Glossario

GLOSSARIO

 
A
  • Adrenalina: ormone prodotto dalla midollare delle ghiandole surrenali e, in misura minore, dai neuroni del sistema nervoso centrale,che stimola l’attività cardiaca, aumentando la pressione arteriosa, dilata i bronchi e le pupille, mentre ha effetti vasocostrittori sulle arterie viscerali.
  • Amenorrea: mancanza di mestruazioni, spesso provocata da forti tensioni.
  • Angoscia: alterazione psichica che si manifesta come un sentimento di profondo malessere, di inquietudine, di ansietà, di smarrimento, accompagnato spesso da un senso di costrizione la petto e alla gola
  • Ansia: condizione nevrotica determinata da insicurezza e paura persistente e generalizzata, oppure legata a precise circostanze o situazioni conflittuali.
  • Antigene: sostanza che, introdotta in un organismo, provoca una reazione immunitaria che consiste nella produzione di anticorpi aventi lo scopo di neutralizzare l’antigene stesso.
  • Autoterapia: cura autoindotta di una malattia.
B
  • Batterio: microrganismo unicellulare privo di nucleo distinto, che si riproduce per scissione; i batteri patogeni sono generatori di malattie.
  • Benessere: stato di buona salute, di serenità e di equilibrio, di assenza o di superamento dei conflitti.
C
  • Cancro: tumore maligno che si sviluppa dagli epiteli di rivestimento o dagli epiteli ghiandolari. Dal latino “cancrum”, “granchio”, poi “cancro”, per la forma e la diramazione del tumore che ricorda questo animale.
  • Cervello: parte principale dell’encefalo, costituita da due emisferi cerebrali, il mesencefalo e il diencefalo, contenuta nella parte anteriore e superiore della cavità cranica dei vertebrati.
  • Conflitto: contrasto tra impulsi o desideri opposti e non compatibili. secondo la psicanalisi il conflitto psichico è l’elemento costitutivo dell’essere umano ed è basato sulla contrapposizione tra le pulsioni dell’inconscio e quelle della coscienza.
D
  • Depressione: stato del tono dell’umore caratterizzato da tristezza profonda, pessimismo e sfiducia in se stessi, altre possibili caratteristiche : bisogno di autopunizione, tendenza a piangere spesso, tendenza al suicidio, disturbi somatici, rallentamento del pensiero, inibizione del comportamento.
  • Diagnosi: individuazione di una malattia attraverso l’esameobiettivo dei sintomi.
  • Dismenorrea: mestruazioni dolorose.
E
  • Endorfina: sostanza peptidica prodotta dall’ipofisi e avente funzione di neurotrasmettitore, diminuisce la sensibilità al doloregrazie a un’azione narcotica simile a quella della morfina.
  • Energia: potenziale di ogni essere vivente che può modificare l’equilibrio psicofisico di un organismo.
  • Equilibrio: questo termine indica, quando è riferito a persona,la capacità di avere e mantenere un comportamento controllabile e misurato.
F
  • Farmacologico: relativo alla farmacologia, scienza che studia la composizione, la preparazione e l’azione terapeutica dei farmaci.
  • Frigidità: termine che indica la carenza o la totale mancanza di desiderio o di piacere sessuale da parte di una donna.
G
  • Globuli bianchi: corpuscoli contenuti nel sangue con funzione fagocitaria e di difesa (chiamati leucociti).
  • Guarigione: processo attraverso il quale si riacquista la salute e si ritorna sani.
I
  • Immaginazione: facoltà della mente di creare e accostare con libertà di immagini e pensieri; creazione di realtà astratte o fantastiche.
  • Infarto: necrosi locale nel tessuto di un organo provocata da un’insufficiente o cessata circolazione sanguigna in un vaso arterioso terminale.
  • Insonnia: stato patologico caratterizzato da difficoltà a prendere sonno, risveglio precoce o impossibilità di dormire (ricorrente negli stati ansiosi o nelle sindromi depressive), anche se il soggetto è stanco e ha bisogno di dormire.
  • Ipertensione: aumento eccessivo della pressione di un liquido o di un gas in un sistema organico, l’alta pressione arteriosa è riferita all’alta pressione sanguigna.
  • Ipofisi: ghiandola endocrina a secrezione interna, situata sotto la base dell’encefalo, è considerata la ghiandola guida del sistema endocrino: produce ormoni che sono diretti verso altre ghiandole per influenzarne la produzione di ormoni.
L
  • Linfocita: tipo particolare di leucocita (globuli bianchi) che ha la funzione di produrre anticorpi preposti alla difesa dell’organismo.
M
  • Malattia: complesso di alterazioni morfologiche o funzionali di una o più parti di un organo o dell’intero organismo.
  • Medicina: scienza che studia, riconosce, cura e previene le malattie organiche.
  • Menopausa: fase della vita della donna caratterizzata dalla cessazione definitiva delle mestruazioni con la conseguente perdita della fertilità.
N
  • Neurotrasmettitore: sostanza chimica liberata da un neurone, che serve alla trasmissione dell’impulso nervoso, mediando la trasformazione dell’impulso elettrico in contrazione muscolare.
O
  • Obesità: eccessivo accrescimento di peso dovuto a sovrabbondanza di tessuto adiposo.
  • Ormone: sostanza elaborata dalle ghiandole endocrine, che ha la proprietà di stimolare le funzioni cerebrali di vari organi e di regolare l’equilibrio di alcuni processi vitali, come l’accrescimento, lo sviluppo psichico e i processi metabolici.
  • Ottimismo: disposizione dell’animo a giudicare favorevolmente gli uomini e le cose e a considerare solo il lato migliore della realtà.
P
  • Pessimismo: atteggiamento di sfiducia che porta a considerare le cose e gli uomini nel loro aspetto peggiore e negativo.
  • Placebo: preparato medicinale senza specifica attività terapeutica (composto da sostanza inattive) somministrato a pazienti la cui malattia dipende da fattori psicologici, allo scopo di suggestionarli.
  • Psiconeuroimmunologia: disciplina scientifica che studia le interdipendenze tra psiche, sistema nervoso, endocrino, e immunitario.
  • Psicosomatica: ramo della disciplina che si occupa delle ripercussioni dei fenomeni psichici sull’organismo.
  • Psicosomatico: tutto ciò che concerne la relazione e l’interazione tra psiche e corpo. Ogni forma di malessere può avere un’origine psicosomatica.
R
  • Radicale libero: atomo o gruppo di atomi caratterizzati dalla presenza di un elettrone libero, che li rende instabili; la loro presenza accelera il processo dell’invecchiamento delle cellule.
  • Rilassamento: azione e risultato del rilassarsi. Stato in cui si allenta e diminuisce lo stato di tensione. Indica il distendersi, l’abbandonarsi fisicamente e psicologicamente.
  • Risentimento: sentimento di irritazione, di rabbia causato da un torto subito.
S
  • Sali minerali: sostanze che servono a mantenere l’equilibrio omeostatico dell’organismo ( per esempio, il sodio e il potassio, la cui reintegrazione è indispensabile nei casi di intensa attività fisica e sudorazione).
  • Salute: insieme di condizioni fisiche ottimali in cui si trova un essere vivente.
  • Sintomo: manifestazione di un’alterazione organica o funzionale come segno caratteristico di una malattia.
  • Sistema immunitario: l’insieme di tutte quelle particelle del corpo umano addette alla difesa dell’organismo dall’attacco di virus, batteri patogeni, tossine e da tutte le sostanze riconosciute come nocive da un proprio meccanismo di riconoscimento specializzato.
  • Sistema nervoso: l’insieme costituito da: encefalo, midollo spinale e nervi.
  • Somatizzazione: processo al di fuori della volontà cosciente per cui i disturbi psichici generano sintomi fisici.
  • Stress: reazione specifica provocata nell’organismo da uno stimolo di qualsiasi natura, fisica, chimica o psicologica, che , pur rappresentando una modalità di difesa e di adattamento dell’organismo stesso, può diventare, in certe circostanze, un fattore patologico e favorire lo sviluppo delle malattie.
  • Suggestione: processo psichico che conduce l’individuo ad agire secondo suggerimenti esterni, provenienti da personalità più forti della sua o da situazioni ambientali particolarmente cariche di tensione emotiva, senza aver subito alcuna costrizione manifesta.
    Per suggestione si intende anche un modello che ha il potere di influenzare la volontà e il comportamento di una persona, in maniera positiva o negativa.
T
  • Tachicardia: accelerazione del ritmo delle pulsazioni cardiache superiore al limite normale.
  • Tensione: stato di intensa eccitazione o di aspettativa ansiosa.
  • Terapia: branca della scienza che tratta della cura delle malattie.
  • Tumore: alterazione morbosadi un organo, caratterizzata da un aumento del suo volume. Tumore benigno: formazione anomala di un nuovo tessuto che resta localizzata nella sede di sviluppo. Tumore maligno: formazione anomala tendente a invadere i tessuti circostanti alla sede di sviluppo, distruggendoli.
V
  • Virus: microrganismo capace di produrre una malattia negli animali e nelle piante ( per esempio: il virus del tifo, del colera, della polmonite).
  • Vitamine: ciascun composto di una classe di composti organici contenuti negli elementi naturali ( frutta, verdura…) che l’organismo animale non è in grado di produrre o che produce in quantità insufficienti. Tale composto è indispensabile allo svolgimento dei normali processi biologici cellulari degli organismi animali.

Il fenomeno”Blu Whale”

Il fenomeno”Blu Whale” Una riflessione si impone,perchè attiene al nostro lavoro,su questo nuovo e tragico fenomeno …

Cellulare alla guida

Vorrei spendere qualche parola su questo altro allarmante fenomeno degli incidenti stradali per”distrazione”o per “improvvisi …

Sono un uomo di 43 anni sposato da 16. Mia Moglie..

Sono un uomo di 43 anni sposato da 16 . Mia moglie da circa 7 anni mi accusa di non avere abbastanza attenzione per lei e …